Dethleffs-Logo
Italiano

L’invenzione del caravaning

90 anni di Dethleffs

In questa sezione scoprirete come tutto ebbe inizio ben 90 anni fa, dall’intreccio fra l’invenzione del caravaning e un’autentica love story, scorrete verso il basso.

Un regalo di nozze leggendario

1931

In qualità di vicedirettore nella fabbrica di fruste e briglie del padre, Arist Dethleffs è spesso in viaggio di lavoro per lunghe settimane. Inspirato dalle idee della sua fidanzata Fridel Edelmann, aguzza l’ingegno assieme a lei alla ricerca di una soluzione per evitare le lunghe fasi di separazione. “Ci vorrebbe qualcosa di simile a una carovana per spostarci insieme. Sarebbe l’ideale per noi.” scrive Fridel nel suo diario. Come regalo di nozze, Arist mette in atto il suo piano nel 1931 e costruisce l’auto abitabile. Il viaggio inaugurale avvenne il martedì di Pasqua 1932 e alla prima prova su strada seguirono altre migliaia di chilometri di viaggio assieme. Con la loro “auto abitabile” i due inventarono niente di meno che il caravanning! Una formula per trascorrere le vacanze e il tempo libero che, nel corso del tempo, ha conquistato milioni di appassionati.

Ben progettato fin dall’inizio

Pensato a 360°

Mosso dal suo spiccato senso della famiglia, Dethleffs adatta la casa su ruote a esigenze e desideri dei suoi cari. Dopo la nascita della figlia Ursula, nel novembre del 1933, l’auto abitabile diventa una caravan per la famiglia, con tanto di vasca per il bagnetto e il bucato, integrata nel pavimento del veicolo.

“È bellissimo viaggiare così. Non ci manca niente: abbiamo una casa confortevole con giardino sostituibile e un paesaggio sempre nuovo dalla finestra”

Fridel Dethleffs

La giovane startup cresce

La richiesta aumenta

Con il suo insolito mezzo combinato, la giovane famiglia Dethleffs desta un così grande interesse che ben presto comincia la costruzione delle prime caravan su ordinazione.

La produzione manuale sotto un capanno, sul terreno dell’azienda del padre, è tuttavia ben presto al limite della capacità. Nel 1936 la Dethleffs Wohnautobau impiega già sei lavoratori fissi.

Il pioniere dei veicoli ricreazionali pensa in grande

Entusiasmo senza limiti

La famiglia Dethleffs si dà da fare per arricchire il concetto del caravanning con idee sempre nuove. Nei lunghi viaggi, così come per una settimana bianca, le quattro mura su ruote non mancano mai. E naturalmente ogni viaggio, corto o anche lungo 9000 km, viene utilizzato come preziosa prova su strada. Qualità e funzionalità vengono testate minuziosamente e ulteriormente sviluppate sulla base dell’esperienza pratica.

Vivere momenti indimenticabili

Lo spirito Dethleffs

Il viaggio a bordo di una caravan a misura di famiglia viene vissuto come una seconda casa. Un luogo di compagnia, armonia e benessere. E una splendida occasione per godersi la natura. Quello che resta sono ricordi indimenticabili. Ogni veicolo Dethleffs entra nel cuore del suo proprietario e diventa un amico della famiglia.

Sempre al passo con i tempi

Sempre in movimento

Ancora oggi, amicizia e famiglia sono l’essenza del marchio Dethleffs che viene vissuta in ogni fibra dell’azienda. E anche lo spirito pionieristico di allora continua a vivere con noi. In ogni momento e in ogni veicolo. Buon viaggio!

“Arist Dethleffs ha dato vita e movimento a un’idea. Il suo spirito pionieristico vive ancora in Dethleffs entusiasmando milioni di persone.”